Incidente strisce pedonali: donna lancia il passeggino per salvare la bimba

Incidente strisce pedonali: donna lancia il passeggino per salvare la bimba

Insurvisor

Purtroppo l'obbligo di fermarsi davanti alle strisce pedonali non sempre viene rispettato. E spesso la negligenza può trasformarsi in tragedia. E' quello che è successo lo scorso 7 novembre a Casarza Ligure, un comune a pochi chilometri da Sestri Levante, dove una passante è stata travolta da un'apecar.

 

Mentre sta per essere travolta, lancia la carrozzina

Un incidente che nasconde un atto eroico, di quelli che forse soltanto un genitore può fare nei confronti di un figlio. E di fatti è proprio per evitare che la bambina di soli sei mesi potesse essere investita da un'apecar a tutta velocità, la giovane donna ha lanciato la carrozzina con una spinta, rimanendo la sola ad essere travolta dal mezzo.

 

La bimba è salva ma la mamma è ancora in gravi condizioni

La bambina è illesa e, dopo essere stata in consegna da alcuni passanti, è stata affidata ai familiari della giovane donna, che invece ha riportato un trauma cranico e lesioni su più parti del corpo. Le sue condizioni sono tutt'ora gravi e l’ospedale San Martino di Genova non ha ancora sciolto la prognosi.

Il conducente dell'apecar, un'ottantenne, è stato denunciato per lesioni colpose gravi. L’uomo è ad ogni modo risultato negativo all’alcoltest dei carabinieri che conducono le indagini.

 

Incidenti con vittime i pedoni: una piaga

Purtroppo non si tratta di un caso isolato. Stando ad esempio ad alcuni dati di ACI (Automobile Club d'Italia), in collaborazione con FIA Foundation, ogni anno in Europa oltre 8mila pedoni vengono coinvolti in incidenti stradali con esito mortale. La maggior parte degli incidenti in cui sono coinvolti pedoni accade nelle aree urbane e di questi quasi un quarto sugli attraversamenti pedonali. Una piaga che andrebbe risolta urgentemente, puntando soprattutto sulla sensibilizzazione e sulla messa in pratica di azioni sempre più restrittive per punire la distrazione, come quella dettata dall'uso dello smartphone, che è diventata la causa maggiore degli incidenti stradali.

Entra in Insurvisor!

Il primo social marketplace del mercato assicurativo

Categorie:

Non ci sono commenti per ora. Effettua l’accesso e condividi i tuoi pensieri!

Non perderti le prossime news

Inserisci il tuo indirizzo email.

Oppure iscriviti al feed rss
sss