Assicurazione Inail casalinghe 2018: ecco per chi è obbligatoria

Assicurazione Inail casalinghe 2018: ecco per chi è obbligatoria

Insurvisor

Sono ormai lontani i tempi dell'idiomatica casalinga di Voghera, in quanto sono sempre di meno le italiane che si possono definire casalinghe nel senso letterale del termine. Eppure non sono pochissime, anzi, il loro numero gira pur sempre intorno ai 7 milioni totali. E per tutelare e proteggere questa vasta fascia di popolazione – nonché tanti altri soggetti che vedremo tra poco – dal marzo 2001 è stata resa obbligatoria una polizza contro gli infortuni domestici, la cosiddetta assicurazione casalinghe Inail, la quale per l'appunto è diretta verso tutte quelle persone tra i 18 e i 65 anni che impiegano energia in maniera abituale, esclusiva e gratuita presso la propria abitazione.

 

Tutti i soggetti per i quali l'assicurazione è obbligatoria

 

Ma chi è obbligato a tutti gli effetti a stipulare l'apposita assicurazione obbligatoria 2018 contro gli infortuni domestici? Ebbene, come si può constatare da questa lista, non si parla solamente delle casalinghe. Devono infatti assicurarsi contro gli infortuni in casa:

 

  • i ragazzi maggiorenni in cerca di prima occupazione
  • gli studenti maggiorenni che si occupano dell'ambiente in cui abitano
  • chiunque si occupi dei lavori domestici nonché della cura della famiglia in modo esclusivo e continuativo
  • i lavoratori che non svolgono attività lavorativa per l'intero anno, e quindi i lavoratori stagionali, i lavoratori a chiamata e via dicendo, i quali devono coprire i periodi non coperti dalla normale attività lavorativa
  • i lavoratori in cassa integrazione
  • i titolari di pensione al di sotto dei 65 anni di età
  • i cittadini stranieri disoccupati con regolare permesso di soggiorno

 

Il costo del premio assicurativo

Il costo dell'assicurazione casalinghe, del resto, non è certamente eccessivo. Per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici 2018 si parla infatti di 12,91 euro, da pagare entro il 31 gennaio 2018 con apposito bollettino postale (intestato a c/c n. 30621049 Inail Assicurazione infortuni domestici, Piazzale Giulio Pastore, 6 – 00144 Roma) oppure tramite bonifico bancario (Iban IT90D0760103200000030625008, indicando come causale di versamento il codice fiscale della casalinga/o, anno 2018 il nome e il cognome della casalinga/o).

 

L'esenzione dal pagamento del premio

Va sottolineato che l'assicurazione è sì obbligatoria per tutti i soggetti ricordati, ma che non tutti devono pagare il premio. Così come negli anni precedenti, anche per l'assicurazione casalinghe 2018 vige l'esenzione del pagamento del premio per tutte le persone con un reddito personale non superiore a 4.648,11 euro, oppure con un reddito familiare inferiore a  9.296,22 euro. Per poter godere dell'esenzione, in ogni caso, è obbligatorio fare apposita domanda attraverso autocertificazione dei redditi personali o famigliari.

Entra in Insurvisor!

Il primo social marketplace del mercato assicurativo

Categorie:
Tags:

Non ci sono commenti per ora. Effettua l’accesso e condividi i tuoi pensieri!

Non perderti le prossime news

Inserisci il tuo indirizzo email.

Oppure iscriviti al feed rss
sss