A cosa si va incontro circolando senza Rca?

A cosa si va incontro circolando senza Rca?

Insurvisor

Di certo nessuno muore dalla voglia di pagare la propria Rca, ma farlo per tempo ad ogni scadenza è fondamentale: circolare con un veicolo a motore non assicurato, infatti, è rischioso sia per sé stessi che per chiunque altro si trovi sulla strada, e non è certo una novità. La legge che ha istituito l'obbligo della responsabilità civile verso terzi nella circolazione dei veicoli a motore nonché dei natanti, così come prevista dal Codice Civile nell’articolo 2054,  è infatti datata al 24 dicembre del 1969. Insomma, non si tratta di una sopresa. Ma cosa rischia chi circola senza assicurazione, per dimenticanza o per un’incauta decisione?

La sanzione amministrativa

Ovviamente, come accade per l'appunto in caso di obblighi normativi, la mancata osservanza comporta delle sanzioni, le quali possono essere anche pesanti, così come stabilito dall'articolo 193 relativo, per l'appunto, all''Obbligo dell’assicurazione di responsabilità civile'. Circolare senza una copertura assicurativa significa infatti andare incontro ad una sanzione amministrativa compresa tra gli 849,00 euro e i 3.396,00 euro. Tale sanzione viene ridotta ad un quarto della cifra iniziale in tutti quei casi in cui la Rca sia sottoscritta entro 15 giorni dalla contestazione, così come chiarito dall'articolo 191 del Codice Civile, nonché nell'eventualità in cui il multato, entro i 30 dalla violazione e previa autorizzazione dell’organo accertatore, demolisca il veicolo non coperto da assicurazione e provveda alle formalità relative alla radiazione dei veicolo. In questo caso, va sottolineato, la disponibilità dei veicolo è limitata alle operazioni di demolizione, previo un versamento a mo' di cauzione di una sanzione minima di 849 euro presso l'organo accertatore. Dopo l'avvenuta demolizione, la cauzione viene restituita, dopo aver ovviamente decurtato la sanzione pecuniaria prevista.

Il sequestro del veicolo

Non ci si limita però alla sanzione amministrativa: come recitato nell'articolo 13, terzo comma, della legge 24 novembre 1981, n. 689, il veicolo viene prelevato e trasportato in un deposito non soggetto a pubblico passaggio, dove resterà fino a quando non verrà pagata la sanzione amministrativa, fino al momento in cui il veicolo non verrà assicurato per almeno 6 mesi e, in ogni caso, fino a quando il pagamento delle spese di trasporto e di custodia del veicolo sequestrato non saranno corrisposte.

L'accertamento presso le compagnie assicurative

Va precisato che l'accertamento della Rca mancante può essere effettuato anche mediante un semplice raffronto tra i dati delle polizze emesse dalle compagnie assicurative e quelli provenienti da dispositivi in dotazione alle forze dell'ordine. Insomma, non esiste solamente un modo per capire quando un veicolo è sprovvisto di assicurazione obbligatoria.

Entra in Insurvisor!

Il primo social marketplace del mercato assicurativo

Non ci sono commenti per ora. Effettua l’accesso e condividi i tuoi pensieri!

Non perderti le prossime news

Inserisci il tuo indirizzo email.

Oppure iscriviti al feed rss
sss